Esercizio domiciliare del voto - TRATAMENTO DOMICILIARE - ISOLAMENTO

Pubblicato il 3 giugno 2022 • Emergenza

Estratto dalla Circolare n. 44/2022 della Prefettura UTG di Cosenza - Articolo 4 (Esercizio domiciliare del voto per gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare o in condizioni di isolamento)

 Gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare o in condizioni di isolamento per Covid-19 sono ammessi ad esprimere il voto preesso il proprio domicilio nel comune di residenza.

A tal fine tra entro il 7 giugno p. v. (cioè  entro il 5° giorno antecedente a quello della votazione), l'elettore deve far pervenire al sindaco del comune nelle cui liste è iscritto, con modalità, anche telematiche, individuate dall'ente medesimo, i seguenti documenti:

  1. a) una dichiarazione in cui attesta ala volontà di esprimere il voto presso il proprio domicilio, indicando con precisione l'indirizzo completo;
  2. b) un certificato, rilasciato dal funzionario medico designato dai competenti organi dell'azienda sanitaria locale, in data non anteriore al 29 maggio p. v., che attesti l'esistenza delle condizioni previste dal decreto-legge per il diritto al voto domiciliare (trattamento domiciliare o condizioni di isolamento per Covid-19).

Si allega fac-simile di domanda da consegnare entro il  7 giugno all'Ufficio Protocollo, ubicato presso la Casa Comunale, Via San Giuseppe n. 44  o trasmettere tramite P.E.C. a: protocollogenerale@comunediluzzi.legalmail.it

Avviso comune di luzzi voto domiciliare covid
Allegato formato pdf
Scarica