Sito ufficiale del Comune di Luzzi Sito ufficiale del Comune di Luzzi Sito ufficiale del Comune di Luzzi Sito ufficiale del Comune di Luzzi
Sito ufficiale del Comune di Luzzi
Sito ufficiale del Comune di Luzzi
Sito ufficiale del Comune di Luzzi
Sito ufficiale del Comune di Luzzi
Torna all'area generale

VALORI DI RIFERIMENTO AREE FABBRICABILI 2014

VALORI DI RIFERIMENTO AREE FABBRICABILI 2014

a) ZONA CENTRO: Perimetrazione del centro storico e zone limitrofe fino  strada provinciale n. 248 di Torre Malizia.

A.T.U.C.                                 fascia unica ………………………………….€. 15,00/mq

A.T.U.M.                                fascia unica ………………………………….€.   5,00/mq

A.T.U.P.                                 fascia unica ………………………………….€.   2,00/mq

 b1)ZONA VALLE:1° ORDINE da  Torrente Risicoli a Contrada Boccalupo –

 Altezza media sul livello del mare 500 m. (si è cercato di percorrere l’orografia delle strade esistenti                                                                                                                            

 A.T.U.C.                    1^ fascia …………………………………….€.   25,00/mq

                                   2^ fascia …………………………………….€.   15,00/mq

                                   3^ fascia …………………………………….€.    10,00/mq

 

A.T.U.M.                   1^ fascia …………………………………….€.   10,00/mq

                                   2^ fascia …………………………………….€.   8,00/mq

                                   3^ fascia …………………………………….€.   5,00/mq

 

A.T.U.P.                    1^ fascia …………………………………….€.    5,00/mq

                                   2^ fascia …………………………………….€.    3,00/mq

                                   3^ fascia …………………………………….€.    2,00/mq

 

b2) ZONA VALLE:2° ORDINE da Contrada Ruodo a Torrente Risicoli –

Altezza media sul livello del mare 500 m. (si è cercato di percorrere l’orografia delle strade esistenti)

 

A.T.U.C.                    1^ fascia …………………………………….€.   20,00/mq

                                   2^ fascia …………………………………….€.    10,00/mq

                                   3^ fascia …………………………………….€.     5,00/mq

 

A.T.U.M.                   1^ fascia …………………………………….€.   8,00/mq

                                   2^ fascia …………………………………….€.   6,00/mq

                                   3^ fascia …………………………………….€.   3,00/mq

 

A.T.U.P.                    1^ fascia …………………………………….€.    4,00/mq

                                   2^ fascia …………………………………….€.    3,00/mq

                                   3^ fascia …………………………………….€.    2,00/mq

 

1^  fascia -Distanza dalla viabilità primaria da 0 metri a 250 metri circa uniformando più possibile ai confini del reticolo PSC.

2^ fascia -Distanza da metri 251 a 700 metri circa dalla distanza della prima fascia uniformando più possibile ai confini del reticolo PSC.

3^  fascia -Oltre la distanza della seconda fascia fino al confine della zona a valle come da cartografia.

 

 c)ZONA MONTE: da una altezza media a partire da circa 500 metri sul livello del mare.

 

A.T.U.C.                    1^ fascia ……………………………………€.  5,00/mq

                                   2^ fascia ……………………………………€.  4,00/mq

 

A.T.U.M.                   1^fascia  ……………………………………€. 4,00/mq

                                   2^fascia …………………………………….€. 2,00/mq

 

A.T.U.P.                    1^fascia …………………………………….€. 2,00/mq

                                   2^fascia …………………………………….€. 2,00/mq

 

 1^ fascia –da metri 0 a metri 100 circa dalla viabilità principale uniformando più possibile ai confini del reticolo PSC.

2^ fascia – oltre i 100 metri dalla viabilità principale.

                  

Insediamenti produttivi …………………………€. 25,00 mq.

3) Per le aree ATUM e ATUP con pendenze comprese tra il 35% e 50% così come rilevato dalla cartografia ufficiale allegata al PSC, i valori sopra riportati vengono ridotti del 50%, in conformità a quanto indicato nell’art. 03 delle relative norme. 

 

4) DI DARE  atto che la suddivisione delle suddette aree è quella riportata nella cartografia allegata alla deliberazione n. 115 del 26/05/2011 che suddivide il  territorio in zone, fasce e ordini.

 

5) DI PRECISARE che la predetta cartografia di “delimitazione per zone omogenee” del Comune, ha tenuto conto dei criteri previsti dall’art. 5 comma 5 del D. Lgs. n. 504/92, individuando la seguente  suddivisione:

a)  Zona Centro

b1) Zona Valle 1° ordine

b2) Zona Valle 2° ordine 

c)   Zona Monte

Documenti per il download

DELIBERA N 11 DEL 08092014


Imposta Unica Comunale (I.U.C.) Approvazione aliquote d'imposta IMU per L'anno 2014

Scarica

DELIBERA N 9 DEL 08092014


Approvazione regolamento per la disciplina dell'imposta unica Comunale (I.U.C.). Componente IMU e TASI

Scarica

FOGLIO N 2


Foglio n 2

Scarica

FOGLIO N 3


Foglio n 3

Scarica

FOGLIO N 4


Foglio n 4

Scarica

FOGLIO N 5


Foglio n 5

Scarica

FOGLIO N 6


Foglio n 6

Scarica

FOGLIO N 10


Foglio n 10

Scarica

FOGLIO 11


Foglio n 11

Scarica

FOGLIO N 12


Fglio n 12

Scarica

FOGLIO N 13


Foglio n 13

Scarica

FOGLIO N 15


Foglio n 15

Scarica

FOGLIO N 16


Foglio n 16

Scarica

FOGLIO N 17


Foglio n 17

Scarica

FOGLIO N 18


Foglio n 18

Scarica

FOGLIO N 19


Foglio n 19

Scarica

FOGLIO N 20


Foglio n 20

Scarica

FOGLIO N 21


Foglio n 21

Scarica

FOGLIO N 22


Foglio n 22

Scarica

FOGLIO N 23


foglio n 23

Scarica

FOGLIO N 24


Foglio n 24

Scarica

FOGLIO N 25


foglio n 25

Scarica

FOGLIO N 26


Foglio n 26

Scarica

FOGLIO N 27


Foglio n 27

Scarica

FOGLIO N 28


Foglio n 28

Scarica

FOGLIO N 29


Foglio n 29

Scarica

FOGLIO N 30


Foglio n 30

Scarica

FOGLIO N 31


Foglio n 31

Scarica

FOGLIO N 32


Foglio n 32

Scarica

FOGLIO N 33


Foglio n 33

Scarica

FOGLIO N 34


Foglio 34

Scarica

FOGLIO N 35


foglio n 35

Scarica

FOGLIO N 36


Foglio n 36

Scarica

FOGLIO N 37


foglio n 37

Scarica

FOGLIO N 39


Foglio n 39

Scarica

FOGLIO N 40


Foglio n 40

Scarica

FOGLIO N 41


Foglio n 41

Scarica

FOGLIO N 42


Foglio n 42

Scarica

FOGLIO N 43


foglio n 43

Scarica

FOGLIO N 44


Foglio n 44

Scarica

FOGLIO N 45


foglio n 45

Scarica

FOGLIO N 46


Foglio n 46

Scarica

FOGLIO N 47


Foglio 47

Scarica

FOGLIO N 48


Foglio n 48

Scarica

FOGLIO N 50


Foglio n 50

Scarica

FOGLIO N 51


Foglio n 51

Scarica

FOGLIO N 52


Foglio n 52

Scarica

FOGLIO N 53


foglio n 53

Scarica

FOGLIO N 54


Foglio n 54

Scarica

FOGLIO N 55


Foglio n 55

Scarica

FOGLIO N 56


Foglio n 56

Scarica

FOGLIO N 57


Foglio n 57

Scarica

FOGLIO N 58


Foglio n 58

Scarica

FOGLIO N 60


Foglio n 60

Scarica

FOGLIO N 61


Foglio 61

Scarica

FOGLIO N 62


Foglio n 62

Scarica

FOGLIO N 63


Foglio n 63

Scarica

FOGLIO N 64


foglio n 64

Scarica

FOGLIO N 65


Foglio n 65

Scarica

FOGLIO N 66


Foglio n 66

Scarica

FOGLIO N 68


Foglio n 68

Scarica

FOGLIO N 71


Foglio n 71

Scarica

FOGLIO N 72


Foglio n 72

Scarica

FOGLIO N 73


Foglio n 73

Scarica

FOGLIO N 74


Foglio n 74

Scarica

FOGLIO N 76


Foglio n 76

Scarica

FOGLIO N 77


Foglio n 77

Scarica

FOGLIO N 78


Foglio n 78

Scarica

FOGLIO N 79


Foglio n 79

Scarica

FOGLIO N 80


Foglio n 80

Scarica

FOGLIO N 85


foglio n 85

Scarica

Il Comune di Luzzi in breve

Luzzi è una ridente cittadina che si suppone sorga al posto dell'antica Tebe Lucana fondata nel IV secolo a.C. In alcune sue contrade, "Seppio Grippa" e soprattutto "Muricelle", sono stati ritrovati importanti reperti archeologici, come lapidi, resti di una statua e suoi svariati frammenti, parti di una pavimentazione a spina di pesce e un'intera necropoli romana, che testimoniano come in quei siti si sviluppava la cittadina della magna Grecia "Thebae Lucane" distrutta poi dalle varie guerre che si susseguirono, e che costrinsero i suoi abitanti a trasferirsi su una delle antistanti colline, quella dove oggi è situata Luzzi, per trovare rifugio ed avere un punto di più facile difesa.
Deve il suo nome, con molta probabilità, ad una famiglia normanna al seguito di Roberto il Guiscardo che la ebbe come feudo (Lucij), anche se secondo alcuni il nome potrebbe derivare dai "lucci", un pesce che popolava il torrente Ilice che scorre a sud del paese, infatti, sono ancora oggi raffigurati nello stendardo cittadino. Dopo il casato dei Luzzi, appartenne ai Viscardi (o Biscardi) e poi a Tommaso d'Aquino.

Contatti

Indirizzo:
Via San Giuseppe - 87040 Luzzi(CS)
Telefoni:
(+39) 0984.549006 - 0984.549030
Fax:
(+39) 0984.549239
E-mail:
luzzi@comune.luzzi.cs.it
PEC:
protocollogenerale@comunediluzzi.legalmail.it
P.IVA:
01080090788
Cod.Fis.:
80007890785